Don Backy

Parlaci al telefono
Maggiori informazioni


DON BACKY
ESCLUSIVA TOSCANA

1956 La passione per il "rock and roll",esplode dopo aver visto un film deflagrante:Senza tregua il rock and roll, con Bill Haley che canta, "Rock araund the clock".
1956 Bulli & Pupe, e Gioventù bruciata sono i films. James Dean e Marlon Brando (Sky Masterson) i nuovi profeti.
1957 Un nuovo film: Il delinquente del rock and roll con Elvis Presley, lo porta verso il nuovo verbo.
1957 Un film muscoloso, Le fatiche di Ercole, lo induce a credere di poter essere come Steve Reeves.
1958 Primi tentativi di comporre canzoni (Guardo) per enfatizzare una cotta.
1958 31/12, nasce l'amicizia con Franco.(E' importante)
1959 A una festa privata a Castelfranco di sotto, per la prima volta canta un rock and roll, Tutti i frutti.Il complesso che lo accompagna si chiama 'Golden boys'.
1959 Al dancing 'la Sirenetta', prosegue la passione per il rock.Ogni domenica, sempre con i Golden boys, ne canta alcuni brani.
1959 A settembre, va in vacanza a Parigi con Franco.
1959 Ottobre. Al cinema Excelsior di Empoli, assiste a un concerto di Adriano Celentano con I Ribelli.
1960 Gennaio. Il quotidiano 'Il Tirreno' titola: DOMANI CONCERTO DI ROCK AND ROLL. E' la prima volta da protagonista. Il complesso che lo accompagna sempre lo stesso, solo che ora si chiama 'I Kiss' e anche lui ha derivato dal suo soprannome 'Agatone', il nome d'arte: "Agaton".
1960 La fulminante idea di scrivere a Mario Riva, presso la sua rubrica di posta sul settimanale 'Il Musichiere', nascondendosi dietro la firma del suo amico Graziano, accende la miccia di un moto perpetuo.
1960 Fitta corrispondenza attraverso il settimanale, e privata, con il popolare presentatore che gli dimostra tutta la sua simpatia, dichiarandosi suo 'padrino'.
1960 Un servizio di tre pagine sul 'Musichiere' a firma di Ernesto Baldo (al settimanale sono arrivate più di ventimila lettere che chiedono sue notizie) e ancora, in pratica, non ha aperto bocca. (Come gli disse nervoso Lando il postino, sommerso da altrettante buste).
1960 Primo disco pagato da lui a Roma. I musicisti che lo accompagnano sono raccolti tra Pisa ed Empoli. Nell'occasione li chiama : 'I Pirati'. (etichetta 'Manhattan').
1960 Secondo disco sempre pagato da lui, stavolta a Torino/Milano. Nell'occasione i musicisti sono i Kiss (etichetta Rainbow).
1960 Al ritorno da Torino Franco si mette con Wally (E' molto importante).
1961 Franco fugge di casa con Wally (E' importantissimo).
1961 Tom Dooley, La ballata del Kingston trio che furoreggia tra i ragazzi, gli fa scattare l'idea: Raccontare la storia di Franco e Wally, attraverso una canzone (visto che Franco era importante?) E' la sua prima vera canzone che si intitola: La storia di Frankie Ballan. Finalmente si accorge di essere solamente se stesso.
1961 Diventa ufficialmente 'il cantante moderno' dei Kiss con un contratto per la stagione estiva al 'Pirata' di Marina di Massa. Saranno "Agaton & i Delfini".
1961 Vince il secondo Palio del mare (gara tra le orchestre del litorale Apuano) con "La Storia di Frankie Ballan".
1961 Al termine della stagione al Pirata, costituisce un proprio gruppo: Agaton & Apaches, con il quale gioca la carta del terzo disco (stavolta paga la Rainbow). I musicisti sono una costola staccatasi dai Delfini, ex Kiss, ex Golden Boys.
1961 Spedizione del prodotto a tutti gli indirizzi che pensa possono essere interessati.
1962 Celentano è interessato. Lo mandano a chiamare e in marzo entra a far parte col nome di Don Backy (coniato nell'occasione), del gruppo composto da : Adriano Celentano, Ricky Gianco e Guidone. E' nato il CLAN.
1962 Partecipa al primo Cantagiro con: La Storia di Frankie Ballan (2° classificato).
1963 Partecipa al secondo Cantagiro con il brano: Amico (ospite d'onore).
1963 Insieme a Celentano canta una sua canzone: La Carità, nel film Il monaco di Monza con Toto'.
1963 Costituisce il gruppo musicale I Fuggiaschi.
1963 Partecipa allo show: Adriano Clan n°1.
1964 Ad Asiago, vince il I° Festivalbar - denominato Kaberlaba d'oro -
1964 Partecipa al terzo Cantagiro con: Io che giro il mondo (ospite d'onore).
1964 Sul set del film: Super rapina a Milano - di cui ha scritto il soggetto insieme a Celentano - incontra Liliana la ragazza che diverrà sua moglie.
1965 Vince il primo disco d'oro di Ciao Amici con Cara e Io che giro il mondo.
1965 Partecipa allo show: Adriano Clan n°2.
1966 Partecipa al primo e unico Girofestival organizzato da Gianni Ravera.
1966 Inizia la stesura del suo primo romanzo surrealista: Io che miro il tondo.
1966 L'amore dei suoi fans dopo un concerto.
1966 Partecipa a Bari alla Caravella dei successi.
1966 L'imprimatur popolare su una fama, arrivata in profondità.
1966 Fine '66 I Fuggiaschi si staccano da lui. Fonda un suo nuovo gruppo: LA BANDA (1967).
1967 Partecipa al Festival di Sanremo con l'Immensità.
1967 Concerto al teatro Smeraldo (Milano).
1967 Gira un film sulla canzone l'Immensità.
1967 Subisce il fascino di Corto Maltese, attraverso la grafica di H.Pratt, ne: La ballata del mare salato, affascinato dal fatto che la ragazza sulla copertina somigliava alla sua Liliana, e le immagini erano sorprendentemente le stesse che stava descrivendo nel suo romanzo.
1967 Gira un nuovo film I sette fratelli Cervi, di Gianni Puccini.
1967 Gira ancora un film: Banditi a Milano, di Carlo Lizzani.
1967 Pubblica il suo romanzo Io che miro il tondo (Feltrinelli).
1967 Attore non casuale.
1968 Esce dal Clan, per una non identità di vedute sulla conduzione amministrativa.
1968 Fonda una sua prima etichetta discografica, la: AMICO e partecipa al Festival di San Remo come autore di Casa Bianca (seconda classificata) e Canzone ( 3°classificata) risultando al primo posto nella Hit-parade dei dischi più venduti.
1968 Consacrazione Popolaresca.
1968 Produce un LP (oggi un cult) dal titolo Le quattro stagioni di Don Backy, vera novità.
1968 Si sposa con Liliana (la donna che amerà tutta la vita).
1968 Premiato con le Noci d'oro quale miglior attore non protagonista per i films, "I sette fratelli Cervi" e "Banditi a Milano".
1968 Un nuovo film come protagonista: Satyricon, di Igi Polidoro.
1968 Premiato con l'attribuzione del prestigioso "Fiorino d'oro", nel Salone dei 500 a Palazzo Vecchio in Firenze dal Sindaco Bausi, per significativi meriti artistici, nel campo della musica leggera e del cinema."
1969 Partecipa al Festival di Sanremo con la sua composizione: Un Sorriso. (3° classificata)
1969 Un nuovo film: Barbagia di Carlo Lizzani.
1969 Inizia a scrivere una commedia in versi: l'Inferno.
1969 Un quinto film con colonna sonora: Quarta parete .
1969 Di nuovo il cinema con: ...E venne il giorno dei limoni neri.
1969 Nasce suo figlio Emiliano.
1970 Chiude l'esperienza con l'etichetta Amico, entra a far parte della scuderia Cgd, partecipando con la sua canzone Cronaca al Cantagiro.
1970 E ancora cinema con: Quella chiara notte di ottobre presentato al festival del cinema di St. Vincent.
1970 Pubblica un secondo romanzo surrealista dal titolo: Cielo O'Connors & Franz il Guercio - soci a Parigi.
1971 Partecipa al Festival di Sanremo con il suo brano Bianchi Cristalli Sereni.
1971 Al Circolo della Stampa, l'attore Raul Grassilli, recita le canzoni/poesie di Don Backy.
1971 Un nuovo film dal titolo: Una cavalla tutta nuda di Franco Rossetti.
1972 Alla fine di quest'anno, lascia la CGD, per entrare a far parte della RCA.
1972/73 Cinema, cinema, cinema, con una serie di nuovi film.
1973 Produce per la RCA un album dal titolo: Io più te, in attesa di interpretare in teatro la commedia musicale: L' Isola di Dudù Malò.
1974 Pubblica un terzo libro: Radiografia a un pupazzo di neve.
1974 Licenziatosi dalla RCA, decide di disegnare una Commedia musicale a fumetti (Sognando), esternando così la sua voglia di novità e l'amore per Pratt (vista l'importanza?).
1976 Fonda una nuova edizione musicale e discografica, CILIEGIA BIANCA, per editare l'opera a fumetti che stà procedendo.
1978 Riesce nell'impresa, e con il titolo di Sognando, la edita. Viene ripresa e trasmessa sulla 2° rete Rai, in nove puntate. E' il debutto di quella etichetta che tutt'ora produce.
1978 Dal 1978 al 1994 ha prodotto 7 CD originali e due compilations.
1979 Inizia a disegnare a fumetti la commedia in versi L'Inferno.
1980 Interpreta come protagonista: Teomedio, commedia di Fabio Storelli per la quale scrive le canzoni e le musiche.
1981 Una nuova commedia da protagonista: Marco Polo, di Tonino Conte e Lele Luzzati, per la quale scrive le canzoni e le musiche.
1984 Inizia a disegnare Clanyricon (storia del Clan a fumetti).
1990 Partecipa a: La Rotonda sul Mare con Poesia e a: C'era una volta il Festival con L'Immensità, classificandosi secondo in entrambi i casi.
1991 Jimmy, Don, Marilyn:. Nasce l'idea di scrivere la sua avventura musicale, nel periodo che va dal 1955 al 1969:Memorie di un Juke Box.
1993 E' protagonista del film TV di Gianni Viggi: Viaggio secondo Matteo...
1994 Alle isole Mauritius, inizia la stesura definitiva di Memorie di un Juke box che si concluderà nel 1995.
1996 Fonda una edizione letteraria : L'ISOLA CHE C'E'.
1996 Inizia la pubblicazione della trilogia: Memorie di un juke box con il 1° volume Rock and Roll.
1997 Pubblica il 2° volume della trilogia: Storie di strada BEAT.
1998 E' la volta della pubblicazione del 3° volume della trilogia: C'era una volta il Clan.
2000 Ritorno di fiamma con il cinema, nel film di Silvio Soldini Pane e Tulipani, la pellicola campione d'incassi e di premi.
2001 Nel Cosmo, c'è un pianeta chiamato Don Backy!
2002 Termina di disegnare il mitico "CLANYRICON" (vita al Clan in strisce satiriche 1962/68), che viene pubblicato.
2003 Pubblica un nuovo CD "SIGNORI SI NASCE E IO LO
NACQUI" - prodotto da suo figlio Emiliano
2003 C'è chi va nell'al di là, accompagnato da una grande speranza....
2004 Pubblica per Ediz. Cattoliche "Il Melograno" il libro/favola/+ CD
(con 17 canzoni) "SOGNANDO"
2005 11/04/05 la laureanda in scienze della comunicazione Daniela Setta, discute la tesi: "Biografia di Don Backy"
2006 Pubblica - con etichetta Rai Trade - un cofanetto dal titolo "Don Backy ieri e oggi"
2006 "...E c'è chi continua a voler raggiungere le braccia del Padre, sulle ali di una canzone....."
2006 27/10/06 Riceve la cittadinanza onoraria e le chiavi della città di Provvidenti (CB)
2006 Tiene una lezione sulla musica leggera presso l'Università Telematica Internazionale UNI NETT1, sul tema: "Dal Rock and roll, alla musica leggera".
2007 Pubblica per l'editore Coniglio - Roma, il nuovo libro "Questa è la storia...", illustrato da circa 600 tra foto e documenti epocali. Un meraviglioso viaggio nella memoria del buon tempo andato.

Per richiesta serate: 335 7591321




Torna indietro, pagina precedente